DOLCI:

Pasta frolla

300 g di farina
100 g di zucchero
100 g di olio di oliva
1 uovo intero + 1 tuorlo
alcuni cucchiai di acqua fredda
sale

Fare la fontana sulla spianatoia con la farina, unire lo zucchero, il sale, le uova e l’olio
ed impastare velocemente il tutto, unire l’acqua continuando ad impastare. Formare
una palla, avvolgerla in un tovagliolo e farla riposare in frigo per almeno mezz’ora

Crostata di banane e ananas
1 dose di pasta frolla
3 banane tagliate a rondelle
400 g di ananas fresco a dadini
150 g di amaretti
200 g di panna
4 uova
100 g di zucchero
mezzo bicchierino di porto

Stendere la pasta ad uno spessore medio e foderare uno stampo a bordi alti.
Cospargere il fondo della pasta con gli amaretti sbriciolati, disporvi sopra la frutta.
Montare le uova con lo zucchero, unire il porto e la panna. Versare la crema sulla
frutta ed infornare in forno preriscaldato a 180/200°c per 50 minuti.

Torta al cioccolato
75 g di cacao
100 g olio
100 g zucchero
150 g farina
3 uova intere
1 bustina lievito in polvere
1 dl latte
sale

Montare i tuorli con lo zucchero, unire la farina miscelata al cacao e lievito alternando
olio e latte. Montare gli albumi più il sale a neve e unire all’impasto. Passare il tutto
in una teglia unta di olio e farina. Infornare a 180/200°C per 40 minuti.

Torta di pere
4 pere circa 400 g
100 g olio
150 g zucchero
150 farina bianca
3 uova
1 bustina lievito per dolci
olio e panpesto per la tortiera

Pulire le pere e tagliarle a spicchi. Sbattere le uova con lo zucchero, quando il composto sarà bianco aggiungere alternando farina (con il lievito) e olio. Mettere la pastella nella tortiera e disporre le pere a corona sopra la pastella. Infornare a 200°c per 45 minuti e lasciare raffreddare dentro al forno.

Cenci toscani
(6 persone)
300 gr. di farina 
50 gr. di burro 
2 uova
due cucchiai di liquore dolce 
50 gr. di zucchero 
sale q.b.

Unite la farina con il burro morbido, le due uova intere sbattute, il liquore, lo zucchero e
un pizzico di sale. Quindi lavorare l’impasto con le mani fino ad ottenere una pasta
piuttosto solida e lasciarla riposare per circa un ora. A questo punto tirare la sfoglia e
tagliarla a strisce. Far bollire una padella piena di olio di oliva e porre le strisce di pasta,
toglierle quando saranno croccanti. Scolarle su un foglio di carta da cucina e spolverizzarle di zucchero vanigliato.


Stampa le ricette Chiudi finestra